Le politiche per la tutela della salute dei migranti: il contesto europeo e il caso Italia

Autores

  • Alessandro Rinaldi
  • Giulia Civitelli
  • Maurizio Marceca
  • Lorenzo Paglione

Resumo

Intendendo la salute come un diritto umano fondamentale che non si esaurisce alla dimensione biologica ma si estende a quella sociale, economica e politica, gli autori, dopo aver descritto brevemente le politiche che a livello europeo sono state emanate per tutelare la salute dei migranti, analizzano l’esperienza italiana alla luce delle direttive internazionali. L’Italia rappresenta infatti un caso particolare ed avanzato di tutela della salute dei migranti; la sua politica sanitaria decisamente inclusiva riconosce parità di diritti e doveri ai cittadini regolarmente presenti ed ammette ampie possibilità di protezione ed assistenza anche per gli immigrati privi di permesso di soggiorno. Tuttavia, anche in un contesto avanzato come quello italiano, è necessaria un’evoluzione da un approccio di tipo assistenzialistico ad uno più ampio di promozione della salute attraverso politiche di natura intersettoriale, alla luce della teoria dei determinanti sociali di salute. Affrontare la tematica della salute del popolo migrante rappresenta un’occasione per rendere i servizi sanitari in particolare e le politiche migratorie in generale più attente ad ogni persona, alla sua storia e al contesto nel quale essa vive.

Parole-Chiave: Migrazione; Salute; Politiche Sanitarie; Determinanti Sociali di Salute; Italia e Europa.


Understanding health as a fundamental human right, not limited only to the biological dimension, but including the social, economic, and political ones, the authors, after briefly describing the politics enacted at the European level to protect migrant health, analyzethe Italian experience in the light of international guidelines. Italy is, in fact, a specific and advanced case of migrant health protection; it’s very inclusive health policy recognizesthe equality in rights and responsibilities of legal citizens and offers protection and assistance to immigrants without legal authorization to reside in the country. However, even in an advanced context such as the Italian, it is important to transition from an assistance-based approach to a broader one of health promotion through intersectoral policies in light of the theory of the social determinants of health. Addressing the issue of migrant health represents an opportunity for the health services and, in general, for migration policies to become more focused on each person, his/her history, and the context in which he/she lives in.

Keywords: Migration; Health; Health policies; Social determinants of health; Italy; Europe.

 

Todos os artigos da revista REMHU n. 40 estão disponíveis no site SciELO Brasil (www.scielo.br/remhu). 

All articles of the journal REMHU n. 40 are available online for free: SciELO Brasil (www.scielo.br/remhu).

Downloads